100 migranti saranno ospitati nell’Agro Nocerino. Trovato l’accordo

I comuni che fanno parte dell’ambito del Piano di Zona S1, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Roccapiemonte e Castel San Giorgio, hanno raggiunto l’intesa per ospitare 100 migranti come richiesto dalla Prefettura.
 
Nella suddivisione del numero di immigrati da ospitare, si è tenuto conto della popolazione e dell'estensione territoriale. Per questo 42 andranno a Nocera Inferiore, 27 a Nocera Superiore, 19 a Castel San Giorgio e i rimanenti 12 a Roccapiemonte”.
Cone ha avuito modo di sottolineare in un post su FB, l'assessore alle politiche sociali del Comune di Roccapiemonte, Luisa Trezza, è' stata ribadita nel corso dell'ultima riunione, la disponibilità ad accogliere ed a mettere in atto, in rete con le Associazioni del territorio, un piano di integrazione ed inclusione sociale”.
 
"Non é escluso che tra i 100 migranti in arrivo vi siano anche minori senza famiglia che potrebbero essere accolti grazie all’affido familiare. Il piano di zona ha già allertato tutte le famiglie che hanno fatto richiesta di affido, a queste se ne potrebbero aggiungere altre”. Ha concluso l'assessore

Lascia un Commento