100 anni per zì Bernardo Nese di Moio della Civitella. Il racconto lucido della sua vita

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Zi’ Bernardo Nese con il sindaco di Moio, Enrico Gnarra

Dopo i 109 anni di Nonna Rosa De Vita, il comune di Moio della Civitella nei giorni scorsi ha festeggiato i 100 anni di Zì Bernardo Nese, nato il 12 febbraio 1920.

Una vita dedicata al lavoro, ha cominciato a lavorare nei campi già dalla seconda elementare. Ha vissuto l’esperienza della guerra, combattendo come soldato in Africa e poi imprigionato dagli inglesi per circa 7 anni. E’ stato sposato con Angelina, conosciuta già dalle scuole elementari, che durante gli anni della guerra, lo ha aspettato per ben 12 anni. Nei suoi ricordi anche l’addio del fratello morto durante la guerra in Russia e l’incontro con Padre Pio.

A Zi’ Bernardo Nese l’Amministrazione Comunale ha donato una targa con su scritto “uomo forte, grande lavoratore, cultore della tradizione e della vita contadina.” Come per gli altri centenari, anche lui è stato eletto “sindaco per un giorno”!

Lo abbiamo incontrato. Ascolta

Bernardo Nese

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp