10 anni fa la Dieta Mediterranea diventava Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Quest’anno ricorre il decennale dal riconoscimento della Dieta Mediterranea e dalla sua inclusione nella lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.

Per l’occasione il comune di Pollica, patria della Dieta Mediterranea, organizzerà diversi appuntamenti per valorizzare questa risorsa attrattiva per il territorio cilentano e salernitano in generale.

 

Ne è convinto anche Alfonso Andria, presidente del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali Ravello
Alfonso Andria su decennale Dieta Mediterranea

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento