WHY NOT – Mastella chiede 10 milioni di euro di risarcimento

Clemente Mastella ha dato mandato ai suoi legali di agire in tutte le sedi giudiziarie, nazionali ed europee, sia in sede civile che penale, per il risarcimento "dei gravissimi danni subiti in ragione dell’operato dell’ex Pm di Catanzaro Luigi de Magistris a seguito dell’inchiesta giudiziaria Why Not". La richiesta risarcitoria quantificata in dieci milioni di euro da destinare in beneficenza trae origine dalla decisione del Gip di Catanzaro che ha disposto l’archiviazione del procedimento giudiziario a carico di Mastella per infondatezza della notizia di reato.

Una risposta

  1. giancarlo 20/12/2009

Lascia un Commento