Vibonati (SA) – Un arresto per detenzione illegali di e munizioni

Deve rispondere di porto e detenzione illegale di armi comuni da sparo e relativo munizionamento, oltre che di ricettazione, un ottantenne di Santa marina di Vibonati, arrestato dai carabinieri. A seguito di perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto occultato all’interno di un mobile, un fucile monocanna ad avancarica, calibro 16, privo di marca e matricola, con relativo munizionamento per complessive 130 cartucce di vario calibro. Dalla perquisizione personale, è stata invece trovata una pistola calibro 38 special, risultata rubata nel maggio del 2000, a Morigerati. Le armi e le munizioni sono state sequestrate.

 

Lascia un Commento