Vallo d.L. (SA) – 14enne morto dopo operazione. 7 avvisi di garanzia

Sette avvisi di garanzia per il caso di Iacopo, il ragazzo di 14 anni di Marina di Camerota, morto nell’ospedale di Vallo dopo un’operazione al  ginocchio che doveva essere di routine. Il sostituto procuratore, Francesco Rotondo, ha emesso le sette informazioni di garanzia nei confronti di altrettanti medici, anestesisti e infermieri dell’ospedale San Luca. Nessuna anomalia è stata accertata dai Carabinieri del Nas nella sala operatoria, dove martedì scorso il ragazzo è stato operato. L’avvocato Marco Colucci, legale della famiglia del ragazzo, ha fatto sapere che un contributo decisivo all’indagine si aspetta dall’autopsia fissata per sabato prossimo.

Lascia un Commento