Vallo della Lucania (SA) – Uomo morto in psichiatria, si difendono i medici

“Sono solo falsità”. Questo è quanto sostengono un medico e il direttore del dipartimento di Psichiatria dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, in merito al decesso di un uomo di 58 anni, Francesco Mastrogiovanni, avvenuto il 4 agosto. Ieri l’autopsia sul corpo dell’uomo ha evidenziato di lesioni a polsi e caviglie, pertanto la Procura di Vallo, che ha avviato un’indagine per far luce sull’accaduto, ha emesso sette avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti medici del reparto. “Contestiamo quanto finora pubblicizzato a mezzo stampa perché destituito di qualsiasi fondamento – affermano gli avvocati Antonio Fasolino e Francesca Di Genio – Il professor Mastrogiovanni è giunto in ospedale a seguito di un’ordinanza di “trattamento sanitario obbligatorio” da parte del comune di Pollica. I sanitari dell’ospedale di Vallo della Lucania hanno seguito il protocollo previsto per casi come questo”.

Lascia un Commento