Vallo della Lucania (SA) – Nuova denuncia per il vescovo

Il vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania, Giuseppe Rocco Favale, dovrà nuovamente presentarsi in tribunale, il 5 febbraio prossimo, per una denuncia per diffamazione legata ad una vicenda risalente all’indomani dell’uscita del film "Natale sul Nilo", che venne proiettato dal Cineteatro ‘La Provvidenza’, di proprietà della diocesi. Nei giorni successivi, il settimanale "L’Espresso" pubblicò un articolo nel quale si definiva la pellicola particolarmente ‘colorita’ per essere proiettata in un cine-teatro di proprietà della Chiesa. Successivamente l’articolo fu inviato da un anonimo a circa 20 persone della zona via fax, sicché il vescovo presentò una denuncia per diffamazione contro ignoti. Le indagini portarono a Michele Murino, direttore artistico della manifestazione "Veliateatro", il quale, benché la vicenda fosse stata archiviata, ha denunciato il vescovo per calunnie e diffamazione in quanto il presule, ascoltato dalla Polizia giudiziaria, avrebbe affermato di essere stato minacciato e offeso dallo stesso Murino, in seguito al rifiuto del vescovo per la gestione del teatro. Da qui la necessità di presentarsi in tribunale.

Lascia un Commento