Vallo della Lucania (SA) – Farmacie chiuse il 29 giugno

È stato confermato lo sciopero delle farmacie dell’ex Asl Sa3 previsto per il 29 giugno, proclamato da Federfarma Salerno come forma di protesta contro i mancati pagamenti delle mensilità di marzo e aprile di quest’anno. La situazione sta creando gravi disagi alle farmacie dell’area sud della provincia di Salerno, 97 su 144, che si trovano in area rurale e quindi hanno un fatturato ridotto, e che pertanto rischiano di chiudere. I clienti delle farmacie saranno informati mediante dei volantini su cui sarà spiegato il motivo dello sciopero con una frase: “La tua farmacia chiude per un giorno per non chiudere per sempre”. In occasione della “serrata” il servizio farmaceutico sarà garantito solo dalle farmacie di turno obbligatorio. A questa prima fase di difesa sindacale seguirà una serie di decreti ingiuntivi che rappresentano l’unica possibilità di sopravvivenza delle farmacie.

Lascia un Commento