Vallo della L. (SA) – Il Parco lavora su un progetto per stabilimenti balneari ecocompatibili

Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano è al lavoro su un progetto che prevede di realizzare stabilimenti balneari rigorosamente ecocompatibili. Lo ha annunciato il presidente dell’ente Parco Amilcare Troiano, spiegando che l’idea è quella di estendere agli stabilimenti balneari di tutto il territorio del Parco ciò che già avviene a ‘Cala del cefalo’, a Marina di Camerota, dove i lidi, che sorgono su di un’area ‘Sito di interesse comunitario’, sono stati realizzati secondo rigorosi criteri ecocompatibli. Si punta a creare un disciplinare al quale dovranno adeguarsi tutti gli stabilimenti balneari del Parco, sia dal punto di vista delle attrezzature da impiegare che dei servizi. Il Parco sta elaborando una proposta da sottoporre al più presto agli operatori. Il progetto dovrebbe diventare operativo per la prossima estate, nel 2010.

Lascia un Commento