Vallo della L. (SA) – Chiude il reparto di Psichiatria

Chiude il reparto di Psichiatria dell’ospedale di Vallo della Lucania. La decisione è stata presa dal neo responsabile del reparto, Antonio Mautone, dopo che nei giorni scorsi il gip del tribunale di Vallo della Lucania, Marrone, aveva disposto l’interdizione temporanea dalla professione per 14 infermieri e medici del reparto, compreso il primario Michele Di Genio. Al centro dell’ordinanza del gip, l’inchiesta sulla morte di Francesco Mastrogiovanni, l’insegnante cilentano di 58 anni deceduto nel reparto di psichiatria del nosocomio vallese dopo quattro giorni di ricovero. Secondo gli inquirenti, infatti, l’insegnate sarebbe morto in seguito a contenzione farmacologica e fisica durata oltre ottanta ore. Con la chiusura del reparto psichiatrico del San Luca di Vallo della Lucania, restano attivi in provincia di Salerno i reparti di Psichiatria dei poli ospedalieri di Salerno, Nocera e Polla-Sant’Arsenio.

Lascia un Commento