Totò conquista la Scozia grazie all’interpretazione di Yari Gugliucci

yari Gugliucci

Un omaggio all’arte di Totò che va oltre i confini italiani (troppo stretti per il principe della risata) a cinquant’anni dalla sua morte ed è l’attore salernitano, Yari Gugliucci, a raccontare le tante sfaccettature di Antonio De Curtis nello spettacolo “Un principe in frac”, scritto e diretto da Aldo Manfredi, che in tre giorni, 25, 26 e 27 agosto, ha letteralmente sbancato il Festival di Edimburgo. Un successo oltre le più rosee aspettative tanto che lo stesso attore salernitano su Fb ha dichiarato di non essere nemmeno riuscito a vedere la città scozzese.  

Già ad aprile, Gugliucci, aveva fatto rivivere Totò nel “suo” quartiere, il rione Sanità vestendo i panni del “pazzariello” interpretato da Totò ne L’oro di Napoli.

Lascia un Commento