Sicignano d.A. (SA) – Lanciano sassi in autostrada per truffare viaggiatori, due arresti

Prima hanno lanciato dei sassi colpendo un’auto in transito lungo l’autostrada. Poi, hanno simulato un incidente, quando il veicolo colpito si è fermato, pretendendo un risarcimento danni in contanti. Due persone sono state arrestate per il reato di truffa ai danni di alcuni viaggiatori che avevano intercettato sul raccordo autostradale Sicignano-Potenza. La polizia stradale del compartimento della Campania e del Molise, a seguito di una nota di ricerca diramata dal Coa di Sala Consilina, hanno rintracciato una Fiat Grande Punto nera. Al momento del controllo della stradale, i due hanno tentato di disfarsi dei sassi che avevano in auto, ma sono stati identificati e arrestati.

Lascia un Commento