Scala, lunedì 4 dicembre inaugurazione del nuovo stadio comunale chiuso da nove anni

Scala, Stadio San Lorenzo. Foto da Il Vescovado

Sarà inaugurato lunedì prossimo 4 dicembre a Scala, in Costiera Amalfitana, lo stadio comunale “San Lorenzo”, chiuso da nove anni, che sarà restituito alla pubblica fruizione al termine dei lavori di restyling, durati quattro anni, finanziati con fondi POR FESR 2007/2013 per 1 milione e 123mila euro.

Il grande progetto venne presentato il 6 dicembre del 2012 alla presenza di Gianni Rivera.

Il nuovo stadio disporrà di un manto erboso sintetico di ultima generazione e di nuovi e più ampi ambienti attrezzati ma anche di quattro spogliatoi interrati, sala stampa, locale tecnologico, deposito, moderno impianto di illuminazione, panchine seminterrate, angolo bar-ristoro, bagni pubblici, parcheggio, varco riservato a disabili e percorso per non vedenti.

A inaugurare il “San Lorenzo” l’incontro di calcio tra la Salernitana e il Costa d’Amalfi, preceduto, dalle 14,30, dagli interventi, tra gli altri, del sindaco Luigi Mansi, del presidente della Lega Nazionale Dilettati Cosimo Sibilia, del vicecommissario del Comitato Regionale FIGC Salvatore Gagliano e dalla benedizione a cura dell’arcivescovo Orazio Soricelli.

Ospite d’onore l’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik

Lascia un Commento