Scafati (SA) – Salvato un automobilista che rischiava di annegare in un torrente

Un automobilista che rischiava di annegare nelle acque di un canale in cui era finito dopo un incidente, a Scafati, è stato messo in salvo dal tenente dei Carabinieri, Paolo Volontè, comandante della locale tenenza. L’automobilista, un 26enne di Torre Annunziata, ieri pomeriggio, in via Oberdan, proprio all’altezza della Tenenza dei Carabinieri, mentre era alla guida di una Renault Clio, ne ha perso il controllo e dopo aver urtato il marciapiede e travolto la ringhiera è finito nelle acque di un sottostante torrente. Richiamato dal forte boato, è intervenuto il comandante della Tenenza che, si è tuffato nelle acque del canale, ed ha estratto il malcapitato dall’abitacolo. L’automobilista non ha riportato ferite ma uno stato di shock.

Lascia un Commento