Scafati (SA) – 9 ordinanze per usura ed estorsione

Nove ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite all’alba di oggi dai carabinieri della tenenza di Scafati, su ordine del gip del tribunale di Nocera Inferiore. Le nove persone arrestate, appartenenti alla stessa famiglia, sono accusate di associazione per delinquere finalizzata all’usura e alle estorsioni. Secondo gli inquirenti la famiglia Moccia di Scafati aveva creato una vera e propria organizzazione nella quale ogni membro aveva un ruolo preciso. Sabato Moccia e Rosa Monaco, marito e moglie, avrebbero procacciato le vittime incassando ogni mese le rate dei prestiti effettuati, le figlie invece gestivano direttamente i rapporti con le vittime servendosi dell’aiuto di alcuni familiari per intimidirle. Secondo il lavoro investigativo in soli tre mesi sono state identificate oltre 25 vittime per un ammontare iniziale del debito di circa 200.000 euro.

Lascia un Commento