Scafati, caso Aliberti oggi torna al vaglio del Tribunale del Riesame

Torna al vaglio del Tribunale del Riesame di Salerno il caso Aliberti a Scafati.

Parliamo dell’inchiesta della Procura Antimafa di Salerno sulle presunte collusioni tra l’ex sindaco e la criminalità organizzata.

Oggi i giudici del  Riesame, come richiesto dalla Corte di Cassazione, dovranno pronunciarsi nuovamente sulle posizioni dell’ex sindaco Pasquale Aliberti, ma anche di di Gennaro e Luigi Ridosso, esponenti  dell’omonimo clan.

Per tutti e tre i personaggi, lo scorso novembre, il Riesame aveva disposto la misura cautelare della reclusione in carcere. La Cassazione però a marzo aveva annullato la decisione dei giudici salernitani, chiedendo di argomentare le ragioni che renderebbero necessarie le esigenze cautelari.

Lo scorso novembre quando è arrivata la decisione del Riesame, Aliberti era ancora sindaco di Scafati. Poi arrivarono le dimissioni e lo scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni della criminalità organizzata. L’ente ora è retto da tre commissari straordinari.

Lascia un Commento