Sarno (SA) – Feroce aggressione a coniugi per rapina, sospetti su albanesi

Una feroce aggressione è stata subita da una coppia di Sarno in provincia di Salerno, che domenica scorsa rientrava a casa provenendo da Palma Campania. Marito e moglie sono stati aggrediti, picchiati e derubati da due o tre immigrati, presumibilmente albanesi. I malviventi armati di bastoni, hanno prima rivolto delle minacce ai due; quindi li hanno rapinati della somma di 150 euro e di un telefono cellulare, per scagliarsi alla fine contro di loro. Franco Nappi, 57 anni, e la moglie, Michelina Saviano, di 50, sono stati soccorsi e trasferiti all’ospedale Pellegrini di Napoli. Per Nappi, ripetutamente colpito alla testa e al torace, la prognosi è di 15 giorni; la moglie è in prognosi riservata e rischia di perdere la funzionalità di un occhio. Sul grave episodio indagano il commissariato di Sarno e la squadra mobile di Salerno

Lascia un Commento