Sapri (SA) – Tenta di incendiare la casa della ex suocera, arrestato

Tentata strage, maltrattamenti in famiglia, minacce, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Sono le accuse con cui un uomo di 42 anni di Sapri, è stato arrestato dai carabinieri della locale compagnia. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha tentato di appiccare un incendio all’interno della casa materna dell’ex moglie, situata in via Mazzini. I militari, intervenuti sul posto, hanno sorpreso l’uomo mentre cospargeva di benzina le scale interne dell’abitazione. Il 42enne, alla vista dei carabinieri è scappato, ma è stato bloccato poco in un bar, sul corso di Sapri, e condotto nel carcere di Sala Consilina.

Lascia un Commento