Sanza, tre ulivi per la pace il 21 novembre con la “Festa dell’Albero”

Tre ulivi per onorare la Pace nel Mondo.

E’ questo il tema della Festa dell’Albero promossa dall’amministrazione comunale di Sanza che si terrà il prossimo 21 novembre presso la villa comunale dove i bambini delle scuole elementari, dell’asilo e delle scuole medie, metteranno a dimora tre piante di ulivo.

Il gesto ha un forte valore simbolico in quanto servirà a promuovere l’importanza del verde per contrastare l’inquinamento dell’aria ma anche per celebrare anche il valore di tutti coloro che hanno perso la vita nello svolgimento del loro lavoro e del proprio dovere portando la Pace nel Mondo.

“Non a caso la scelta degli ulivi, simbolo di pace – così ha commentato il vicesindaco di Sanza Toni Lettieri – simbolo di pace. Per questa edizione saranno onorate le 53 vittime, militari italiani, che in 13 anni di missione hanno perso la vita in Afghanistan. Alla celebrazione il 21 novembre sarà presente anche una rappresentanza delle Forse Armate, militari dell’8° Reggimento di Artiglieria “Pasubio”, di Persano, che ha preso parte all’operazione “PRIMA PARTHICA” nel Kurdistan iracheno.

La manifestazione sarà anche l’occasione per celebrare la ricorrenza della “Virgo Fidelis”, patrona e protettrice dell’Arma dei Carabinieri.

Lascia un Commento