SALERNO – Varie operazioni della questura

Due cittadini stranieri, un albanese di 30 anni e la sua compagna ucraina, di 35 anni, sono stati arrestati dagli agenti della Sezione Volanti della Questura di Salerno, per inottemperanza ad un Ordine di allontanamento dal territorio nazionale emesso dal Questore di Caserta. I due stranieri, che avevano preso alloggio in un albergo di Salerno, sono stati controllati dai Poliziotti e risultati irregolari.

Nel pomeriggio di ieri, il Poliziotto di Quartiere ha denunciato altri due parcheggiatori abusivi, di 19 e 28 anni, entrambi salernitani e già diffidati dal Questore di Salerno. I due sono stati sorpresi dagli Agenti ad esercitare l’illecita attività, uno presso la stazione ferroviaria, e l’altro nei pressi del polo nautico, sul lungomare salernitano. Entrambi sono stati anche contravvenzionati.

In serata, infine, gli Agenti della Sezione Volanti, nella zona litoranea hanno controllato due donne, entrambe rumene, rispettivamente di 28 e 34 anni, dedite alla prostituzione; nei loro confronti è stato emesso il provvedimento del Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di far ritorno nel comune di Salerno per tre anni.

Lascia un Commento