SALERNO – Trasporti. Indagine di Legambiente su pensolari

E’ più probabile arrivare in orario alla stazione ferroviaria di Salerno che a quella di Napoli dove solo il 45% dei convogli arriva in orario, il 20% supera il ritardo di oltre  5 minuti. Alla stazione di Salerno il 56% dei convogli arriva in orario ed il 37% fa un ritardo che supera i 5 minuti, considerati "accettabili" dalla Carta dei Servizi sottoscritta dalle associazioni dei consumatori. E’ questo il risultato di una indagine svolta da Legambiente nell’ambito della campagna Pendolaria 2009 e realizzata grazie al monitoraggio effettuato dai volontari nelle due stazioni di Napoli e Salerno nei giorni 24, 25 e 26 novembre, nella fascia oraria 7-9 del mattino. In totale sono stati controllati gli orari di 175 treni, 86 nella stazione di arrivo di Salerno e 89 in quella di Napoli. Maglia Nera per il regionale Sapri-Napoli delle 4,30 arrivato a Napoli: su tre giorni di monitoraggio, due volte sempre con un ritardo vicino ai 20 minuti.

 

Lascia un Commento