SALERNO – Sventata truffa da 22.500 euro al banco di Napoli di Torrione, 3 denunce

Una truffa di 22.500 Euro ai danni del Banco di Napoli di Salerno, Agenzia di Torrione, è stata sventata dai poliziotti di quartiere, che hanno denunciato tre persone. Si tratta di due fratelli di Pellezzano di 23 e 24 anni, e di un 35enne di Montoro, già noto alle forze dell’ordine. I 3 si sono presentati all’istituto bancario per aprire un conto corrente e chiedere un prestito di 22.500 euro. Per effettuare l’operazione uno dei truffatori ha presentato documenti falsi, tra cui una carta d’identità ed un modello CUD attestante il reddito. Una volta andati via, l’impiegata della banca si è insospettita e ha allertato i poliziotti che hanno avviato le indagini scoprendo la falsità dei documenti presentati. Il giorno dopo, i 3 si sono ripresentati all’istituto bancario, ma sono stati bloccati dagli agenti e denunciati per tentata truffa.

Lascia un Commento