SALERNO – Stamattina incontro in prefettura, dopo 3 giorni di protesta dei braccianti agricoli

Dopo 3 giorni di protesta dei braccianti agricoli davanti alla sede dell’Inps a Salerno, è stato convocato per questa mattina un incontro, in prefettura, con i vertici dell’Inps, l’ispettorato del lavoro e i rappresentanti dei braccianti agricoli. La protesta è contro la cancellazione di 4mila lavoratori dagli elenchi anagrafici. Una decisione, hanno spiegato i sindacati, che causerà per i braccianti agricoli il mancato pagamento delle prestazioni svolte fino ad oggi e il venir meno in futuro del diritto di percepire l’indennità di disoccupazione.

Lascia un Commento