SALERNO – Sequestrato manufatto abusivo e denunciate 13 persone

Un fabbricato rurale realizzato in totale difformità alle autorizzazioni è stato sequestrato a Salerno, in località Brignano, dalla guardia di finanza. Si tratta di un immobile realizzato su due livelli, per 350 mq, che invece di essere un deposito, come prevedeva l’autorizzazione, era costruito per ospitare due appartamenti. I militari, oltre alla struttura, hanno sequestrato l’intero cantiere di circa 5mila mq, interessato da consistenti sbancamenti. È stata sottoposta a misure cautelari reali anche la stradina di collegamento con la via pubblica, in quanto vi erano stati realizzati muri di contenimento in cemento armato senza le autorizzazioni. Le due proprietarie, due sorelle salernitane, sono state denunciate insieme al direttore dei lavori, alle ditte esecutrici e a 8 operai, per danneggiamento e deturpamento ambientale, oltre alle connesse violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.

Lascia un Commento