SALERNO – Sequestrati beni alla camorra per 2 milioni di euro

Beni per un valore di due milioni di euro sono stati sequestrati dalla polizia di Salerno ad un esponente della criminalità organizzata dell’Agro Nocerino – Sarnese. Si tratterebbe di un pregiudicato in carcere dal 1995, con precedenti per associazione a delinquere di stampo camorristico e per estorsione. I beni, mobili ed immobili, apparterrebbero prevalentemente ad un’azienda di Cava dé Tirreni che operava nel settore dell’edilizia. Ad effettuare il sequestro preventivo i poliziotti della divisione anticrimine della questura di Salerno.

Lascia un Commento