SALERNO – Sequestrata un’azienda di autotrasporti

Un’azienda di autotrasporti situata nella zona industriale di Salerno è stata sequestrata dai carabinieri del Noe che ne hanno anche denunciato il legale rappresentante, un uomo di 60 anni, per aver scaricato sul suolo, in assenza della prescritta autorizzazione, acque reflue industriali. L’indagine dei militari ha preso il via alcuni mesi fa, in seguito ad alcune irregolarità riscontrate nel corso di accertamenti ambientali alla società di trasporti. Il Gip ha disposto il sequestro preventivo dell’intera area dell’azienda adibita a parcheggio automezzi e deposito, di 18mila mq. L’Autorità Giudiziaria ha inoltre considerato che l’area in questione si trova in una zona sottoposta a vincolo ambientale, in quanto costeggiata per intero dal torrente Fuorni. L’indagine è stata coordinata dal sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale di Salerno, Carmine Olivieri.

Lascia un Commento