SALERNO – Ritorna la Scuola Medica Salernitana chiusa da Murat

Ritorna ad essere attiva la Scuola Medica Salernitana chiusa da Gioacchino Murat nel 1811. La giunta regionale della Campania ha approvato lo schema di convenzione tra l’università di Salerno e l’azienda ospedaliera Ruggi d’Aragona relativo all’attivazione della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università di Salerno. Si tratta di un modello gestionale particolarmente innovativo, che prevede un’integrazione strutturale tra azienda ospedaliera e Scuola Medica Salernitana. Il provvedimento di costituzione sarà ora inviato ai ministeri della Salute e dell’Istruzione, che potranno così attivare le procedure di loro competenza. "La riapertura della Scuola Medica – ha commentato l’assessore alla Sanità Mario Santangelo – è frutto di un intenso lavoro di gruppo portato avanti in questi mesi”.

Lascia un Commento