SALERNO – Rissa al congresso dei giovani del Pd, nessuna denuncia al momento

Nessuna persona risulta al momento denunciata per la rissa scoppiata martedì pomeriggio a Salerno in occasione del congresso dei giovani del Pd che si sarebbe dovuto svolgere al Polo Nautico. Gli investigatori della Digos avrebbero, già un quadro completo su quanto accaduto. All’origine della rissa, da più parti definita vergognosa, c’è il mancato avviso al segretario regionale dei giovani del Pd, Michele Grimaldi, della convocazione, il 9 maggio scorso, di un congresso nel quale venne eletta da trenta delegati, il segretario provinciale di Salerno, Liliana Bonadies. L’elezione fu annullata da Grimaldi e dal segretario nazionale Raciti che decisero di convocare un nuovo congresso, quello che si sarebbe dovuto tenere martedì sera al Polo Nautico. Prima dell’inizio dei lavori, però, sono giunte sul posto una cinquantina di persone che hanno contestato il congresso e Bassolino ed hanno impedito l’ingresso a quanti volevano partecipare alla manifestazione. Dalle parole si è passati ai fatti e il congresso alla fine non si è più svolto.

 

Lascia un Commento