SALERNO – Riesame dispone il dissequestro dei conti della Curia

La sezione del Riesame del Tribunale di Salerno ha disposto il dissequestro dei conti correnti della Curia salernitana dopo l’istanza presenta dai legali di monsignor Comincio Lanzara e dell’arcivescovo monsignor Gerardo Pierro. Il provvedimento di sequestro preventivo dei conti correnti della Curia fu emesso il 21 agosto dello scorso anno dal gip del Tribunale di Salerno nell’ambito dell’inchiesta che portò al sequestro preventivo della Colonia San Giuseppe. Ieri, il Tribunale del Riesame con la sua pronuncia si è allineato alla Corte di Cassazione che aveva annullato con rinvio una precedente decisione dei giudici salernitani. E’ stato stabilito che non ricorrono, nel caso in esame, i presupposti del sequestro così come eseguito, con una paralisi pressoché totale dell’attività della Diocesi.

Lascia un Commento