SALERNO – Rapinano un bar, arrestati due salernitani

Due salernitani di 43 e 44 anni sono stati arrestati dalla polizia stradale di Angri perché ritenuti gli autori di una rapina compiuta in un bar di via Piave a Salerno. L’arresto è stato possibile grazie all’intervento di un passante che dopo aver tentato di bloccarli prima che si dessero alla fuga, è riuscito a memorizzare parte della targa della loro auto. Uno dei due rapinatori, con il volto coperto da passamontagna, ha fatto irruzione nell’esercizio commerciale “Pani, dolci e caffè” di via Piave, e minacciando la cassiera, ha preso il cassetto con i soldi, circa 400 euro, ed è fuggito a bordo di un’auto guidata dal complice. Durante la fuga, un giovane che passeggiava col cane ha inseguito il rapinatore, ed è riuscito a memorizzare una parte della targa dell’auto usata per mettere a segno il colpo. Ai militari intervenuti sul posto è stato dunque possibile diramare la segnalazione. Sono stati gli agenti della sottosezione di Angri ad intercettare l’auto, un’alfa 144, sull’autostrada, all’altezza di Nocera, in direzione Napoli. I due sono stati quindi arrestati.

Una risposta

  1. stef 28/12/2009

Lascia un Commento