SALERNO – Provinciali 2009, il primo sondaggio

Il centro sinistra regge in provincia di Salerno, il centro destra no va oltre quelli che sono i risultati ottenuti alle recenti politiche, ma il dato piu’ straordinario è quello che riguarda l’UDC, vero ago della bilancia del risultato finale delle elezioni provinciali.
E’ quanto emerge da un sondaggio effettuato dalla società IPR Marketing su quelle che sono le intenzioni di voto dei salernitani in vista delle provinciali della prossima primavera.
L’intera coalizione di centro sinistra, quella che attualmente governa a Palazzo Sant’Agostino, nelle dichiarazioni di voto dei salernitani, ottiene una percentuale pari al 47,5%, con un picco positivo del 33% per il Partito Democratico. Tengono abbastanza bene l’Udeur e la Sinistra Democratica, entrambe quotate al 3%, 2,5% per i socialisti, 2% per Rifondazione Comunista e l’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro, appena 1% per Verdi e Partito dei Comunisti Italiani.
Passiamo al centro destra: il Partito del Popolo della Libertà, in base al sondaggio effettuato dall’IPR Marketing, raggiunge il 41,5% mentre appena l’1,5% è assegnato alla Destra di Storaca.
Come dicevamo la vera sorpresa del sondaggio è quella relativa all’UDC che, in base all’indagine sulle intenzioni di voto dei salernitani in vista delle elezioni provinciali, potrebbe ottenere il 6% delle preferenze, diventando vero e proprio ago della bilancia nella vittoria finale per la conquista della poltrona di presidente della provincia.

tratto da www.agendapolitica.it

Lascia un Commento