SALERNO – Prostitute costrette a pagare il fitto del marciapiede. Arrestata una coppia

Una coppia di Salerno, già nota alle forze dell’ordine, aveva imposto il pagamento dell’affitto del marciapiede ad oltre una decina di prostitute che frequentano la zona del lungomare tra Salerno e la litoranea di Pontecagnano. I due estorsori sono stati arrestati all’alba di oggi dalla Squadra Mobile di Salerno, diretta dal vice questore Carmine Soriente. I poliziotti hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere. Secondo le indagini della Squadra Mobile, i due arrestati, pretendevano ogni settimana da ogni prostituta somme che oscillavano fra i 150 e i 250 euro. I casi accertati dalla polizia sarebbero più di una decina.

 

Lascia un Commento