SALERNO – Premio Giovanni Palatucci. Sabato la premiazione

E’ giunto alla sesta edizione il “Premio nazionale Giovanni Palatucci”, dedicato all’ultimo questore della Fiume italiana, di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita. Palatucci originario di Montella in provincia di Avellino, medaglia d’oro al valor civile, morì nel campo di concentramento di Dakau nel 1945, dopo aver salvato la vita a migliaia di ebrei, grazie anche all’aiuto dello zio vescovo a Campagna. La cerimonia di consegna del Premio, per iniziativa del Cepis, si terrà al Teatro delle Arti di Salerno sabato alle 19.30. Sono diverse le sezioni del Premio e per quanto riguarda la cultura, il premio è stato assegnato alla scrittrice Maria Gabriella Macini per il romanzo “Noi figli dell’esodo”. Tratto da questo romanzo, sabato durante la cerimonia al Delle Arti, sarà presentato un video a cura del giovane regista salernitano, Vincenzo De Sio, il quale ha annunciato che si sta lavorando anche ad una fiction sulla tragedia delle Foibe.

Altri premi saranno consegnati a Roberto Schiavone, Loredana Tronchillo, Mauro Ragaini, Gaetano e Giovanbattista d’Angelo. Nella sezione scuole, quest’anno il premio va all’Istituto superiore “Publio Virgilio Marone” di Mercato S.Severino, alla scuola media statale di Montecorvino Pugliano e alla scuola media “Nicola Monterisi” di Salerno.

Lascia un Commento