SALERNO – Pescatori bloccano l’accesso al porto

Un centinaio di pescatori a bordo di una trentina di imbarcazioni hanno bloccato intorno alle 9,45 di questa mattina, l’ingresso via mare del porto commerciale di Salerno. Le barche si sono disposte fra i due bracci del porto formando una catena di circa 100 metri che impedisce l’ingresso e l’uscita delle navi. La protesta è ancora contro l’aumento del gasolio, che rischia di mettere in crisi l’intera economia del settore. In 4 mesi il prezzo del carburante è aumentato da 40 a 80 centesimi al litro.

Lascia un Commento