SALERNO – Manifestazione della Coldiretti al porto

Dopo la manifestazione di ieri al Centro direzionale di Napoli il presidio degli agricoltori della Coldiretti in Campania questa mattina si sposta a Salerno dove i trattori vanno all’arrembaggio del porto come negli altri principali porti italiani. Prosegue così la mobilitazione per difendere la qualità del Made in Italy e chiedere garanzie di sicurezza sui prodotti importati. Almeno 1.000 agricoltori Coldiretti provenienti da tutta la Campania dalle 10 presidieranno la struttura portuale per chiedere l’obbligo di indicare la provenienza in etichetta per tutti gli alimenti e maggiori controlli sui prodotti stranieri dei quali deve essere resa nota la destinazione, per combattere la speculazione che fa aumentare la spesa degli italiani mentre nelle campagne i prezzi sono crollati.

Lascia un Commento