SALERNO – Lello Ciccone e Marco Galdi presentano ricorso per tariffa unica sulla Napoli-Salerno

Lello Ciccone, legale e di Presidente della Associazione dei Consumatori e degli Utenti “Comunità di Consumo”, insieme a Marco Galdi, ha presentato innanzi al Giudice di Pace di Salerno, un giudizio finalizzato alla rivisitazione della tariffa autostradale vigente sulla “Napoli/Pompei/Salerno”, con lo scopo di tutelare gli interessi degli utenti della provincia salernitana, soprattutto in questo particolare momento in cui l’ente gestore dell’autostrada si appresta ad aumentare il prezzo del pedaggio autostradale unico, indipendentemente dal chilometraggio percorso. Lo scopo del procedimento vuole essere esclusivamente quello di ristabilire un criterio di equità che renda giustizia a chi, ogni giorno, si trova a percorrere brevi tratti dell’autostrada in questione pagando una tariffa uguale a chi attraversa l’intero tratto autostradale. Una stortura alla quale è opportuno porre rimedio. I tantissimi lavoratori-pendolari salernitani che utilizzano quotidianamente l’arteria autostradale sono costretti a sottoporsi a una spesa per nulla proporzionata al chilometraggio percorso. Basta pensare che per recarsi da Cava dei Tirreni a Salerno o da Salerno a Napoli, la tariffa è sempre la stessa, €1,60.

 

Lascia un Commento