SALERNO – Frana di Atrani, Romano chiede le competenze alla regione

Dopo la frana di Atrani che nella giornata di sabato ha causato la morte di un cuoco 44enne, l’Assessore alla Protezione Civile Giovanni Romano chiede alla Regione Campania di trasferire le competenze in materia alla Provincia di Salerno. “Noi, come Provincia, – spiega Romano – ci candidiamo in 90 giorni a raccordarci con i sindaci e l’Autorità di Bacino per individuare i punti più pericolosi della Costiera Amalfitana e a fare i progetti di messa in sicurezza”. La provincia chiede quindi alla Regione le risorse già destinate a queste problematiche e dà la disponibilità a farsi coordinare da essa attraverso il Genio Civile e a cofinanziare una parte dei progetti inserendo un’apposita voce nel bilancio 2010. La proposta sarà formalizzata nel corso del tavolo tecnico convocato a Palazzo Sant’Agostino oggi alle 16 e al quale parteciperanno i sindaci di Atrani e Amalfi, i rappresentanti del Genio Civile di Salerno, i dirigenti Difesa del Suolo della Regione e il dirigente alla Viabilità della Provincia.

 

Lascia un Commento