SALERNO – Fermati 4 albanesi per sfrtuttamento della prostituzione

Quattro cittadini albanesi sono stati fermati dalla polizia a Salerno con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione. I quattro facevano prostituire giovani donne provenienti dall’Est europeo nella zona industriale di Salerno e sulla litoranea a sud del capoluogo. Nel corso dell’operazione, sono stati sequestrati 15 mila euro, provento della illecita attività, due auto di grossa cilindrata ed anche un circolo ricreativo a Montoro Inferiore, nell’avellinese, gestito dai quattro albanesi. Le giovani prostitute alloggiavano tra il comune irpino, Baronissi e Mercato San Severino.

Lascia un Commento