SALERNO – De Luca, no al trasferimento della soprintendenza

Un appello ai parlamentari salernitani di ogni schieramento politico, per evitare un possibile trasferimento delle competenze della soprintendenza di Salerno, a Napoli e a Caserta. Lo ha lanciato il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca questa mattina, nel corso di una conferenza stampa. Il primo cittadino ha anche indirizzato una lettera al capo di Gabinetto del Ministro Bondi, Salvatore Nastasi, nella quale viene contestata l’ipotesi del trasferimento. Secondo De Luca "la delocalizzazione prevista renderebbe molto più complessa, lenta e farraginosa l’attività di tutela e valorizzazione dei beni affidati alla Soprintendenza con gravi danni anche alle potenzialità economiche e sociali del territorio".

Lascia un Commento