Salerno crocevia del mercato nero della vodka. Sequestro della Finanza

 

Salerno crocevia del mercato nero della Vodka.

A sostenerlo è la Guardia di Finanza che ha sequestrato 10 tonnellate di vodka destinata alla vendita ma evadendo i tributi. Attraverso una capillare attività investigativa le Fiamme Gialle hanno sottoposto a sequestro la gran quantità della nota bevanda russa destinata al mercato “nero” nazionale.

Il prodotto alcolico era imbottigliato in confezioni da 70 centilitri e costituito da 18 bancali contenenti complessivamente 9.500 bottiglie. La documentazione di accompagnamento però era falsa in quanto riportava la dicitura di “succhi di frutta”.

I finanzieri, attraverso perquisizioni e complesse ispezioni documentali hanno scoperto il carico illegale in vari siti di stoccaggio, impedendone la vendita illegale. Tre le persone finite nei guai per non aver assolto al pagamento di IVA e Accise.

Lascia un Commento