SALERNO – Confindustria, serve nuovo patto banche-imprese

"E’ necessario stabilire un nuovo patto fiduciario tra banche e imprese ripartendo dai singoli sistemi di sviluppo locale". E quanto ha affermato il presidente di Confindustria Salerno, Agostino Gallozzi, partecipando al workshop: “Banche & Imprese, una nuova alleanza per lo sviluppo del territorio”. Gallozzi ha anche sottolineato che é in atto un razionamento del credito ai danni delle piccole e medie imprese. "L’economia salernitana – ha spiegato – stava già retrocedendo quando la disponibilità di credito, seppure a costo più elevato, era rimasta funzionale alla domanda". I danni di una contrazione dei prestiti sarebbero irreparabili. Se non si rimette in moto l’economia delle cose reali, ha concluso Gallozzi, le nostre comunità subiranno le conseguenze della più grave e lunga recessione del dopoguerra.

Lascia un Commento