SALERNO – Confagricoltura contro il sito di ecoballe ad Eboli

Confagricoltura Salerno esprime la propria contrarietà in merito alla scelta del commissario per l’emergenza rifiuti in Campania, di realizzare a Coda di volpe di Eboli, un sito di stoccaggio delle ecoballe. Il presidente provinciale di Confagricoltura, Luigi Orsitto invita i cittadini ad essere uniti nel respingere tale decisione. L’area individuata per ospitare il sito delle ecoballe, ha spiegato Orsitto, è stato definito Sito di interesse umanitario, e una discarica in questo luogo comporterebbe, spiega ancora il presidente, problemi di inquinamento per il territorio e per il fiume Sele, posto nelle vicinanze dell’area. La località Coda di Volpe – conclude Orsitto – non è idonea ad ospitare rifiuti imballati perché pregiudicherebbe lo sviluppo dell’area che resta comunque a forte vocazione agricola e che necessita di un ambiente sano ed incontaminato.

Lascia un Commento