SALERNO – CIG. Indennità Inps anticipate dal Banco di Napoli

I trattamenti economici previsti per i lavoratori in cassa integrazione straordinaria saranno anticipati in attesa di essere erogati dall’Inps. E’ quanto prevede una convenzione firmata ieri a Salerno, tra Fondazione Cassa di Risparmio di Salerno, il Banco di Napoli e Confindustria Salerno. I destinatari dell’iniziativa sono i lavoratori delle imprese aderenti a Confindustria: a coloro che ne faranno richiesta, il Banco di Napoli concederà una disponibilità finanziaria mensile dello stesso importo dell’indennità spettante, aprendo un apposito conto corrente per una durata massima di sette mesi. La restituzione di quanto utilizzato avverrà automaticamente al momento del pagamento degli arretrati da parte dell’Inps, sulla base di una preventiva autorizzazione rilasciata dal lavoratore. La copertura degli oneri bancari e degli interessi passivi derivanti dalle operazioni di anticipazione è assicurata dalla Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana.

Lascia un Commento