SALERNO – Audizione in Prefettura sui rifiuti, situazione buona a Salerno

Si è conclusa stamattina, con le ultime audizioni in Prefettura a Salerno, la visita in Campania della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti. Al termine delle audizioni, il presidente della Commissione, Gaetano Pecorella ha tenuto una conferenza stampa, per illustrate quanto emerso. Per quanto riguarda il napoletano e casertano, è stato riscontrato che le ecoballe si sono aperte con una dispersione di liquami pericolosi per la natura. Salerno invece, secondo Pecorella, rappresenta un’oasi abbastanza diversa, rispetto agli altri territori visitati. Tornando alle audizioni svolte stamattina a Salerno, il presidente della Commissione ha affermato che "non si registrano evidenti infiltrazioni di gruppi criminali legati alla camorra". "Sono 376 i procedimenti pendenti in materia di rifiuti – ha affermato – solo quattro o cinque quelli per reati di associazione".

Lascia un Commento