SALERNO – Anziana uccisa in casa, fermata anche la convivente del vicino arrestato ieri

C’é un secondo fermo per l’omicidio di Elena Palo, l’anziana trovata morta nella sua casa di Salerno domenica mattina. Si tratta della convivente dell’uomo, un vicino di casa, già fermato ieri e accusato dell’omicidio della 79enne. Anche per lei, salernitana di 37 anni, l’accusa è di omicidio premeditato e rapina aggravata in concorso con il convivente. La donna, è stata arrestata dalla Squadra Mobile di Salerno, e si trova rinchiusa nel carcere cittadino. Secondo gli inquirenti avrebbe partecipato attivamente alla rapina conclusasi con la morte dell’anziana.

Lascia un Commento