SALERNO – 600 chilometri per raggiungere il suo padrone: la storia di Rocky

Ha percorso oltre 600 chilometri. Da Salerno a Pisa. Per amore. É la storia di Rocky, un pastore tedesco di 5 anni, rubato tre anni fa da un gruppo di nomadi vicino Carrara in Toscana, mentre era in compagnia del suo padrone, un siriano che vive da tempo in Italia. Dalla Toscana a Salerno. Nella città capoluogo il cane fu poi abbandonato e preso in custodia da una famiglia salernitana. Nel frattempo il suo padrone non smette di cercarlo. Manifestini, appelli, ma nulla. Finchè il cane non è scappato via e si è messo in viaggio alla ricerca del suo padrone. A ritrovarlo nella città della torre alcuni volontari che lo hanno riconosciuto da un tatuaggio. Che alla fine lo hanno riconsegnato all’affetto e all’amore del suo padrone.

Lascia un Commento