Salernitana-Ternana, 3-3. Bollini “avremmo meritato la vittoria”

Termina con il punteggio di 3-3 la sfida tra Salernitana e Ternana ieri sera allo Stadio Arechi di Salerno. Seconda di campionato di B, la prima in casa per i granata.

Dopo un buon inizio granata lla Ternana ha trovato il vantaggio con Tremolada. Dopo appena due minuti Bocalon ristabilisce il pari ma alla mezzora la Ternana trova il raddoppio con Albadoro

Nella ripresa Rossi, appena entrato, trova il pari. Da un cross di Valjent innocuo Bernardini si getta la palla nella sua porta. E’ autogol. 2-3. Da un calcio d’angolo dei padroni di casa al 78’ Paolucci ferma la palla con la mano, per Ros è rigore e Vitale batte Bleve per il pareggio. Termina 3-3.

Soddisfatto il tecnico granata Alberto Bollini, tecnico della Salernitana.

“La Salernitana ha fatto una grande prova dal punto di vista dell’intensità, non era semplice contro questa Ternana rimontare tre volte lo svantaggio, non mi sento di rimproverare qualcosa a questi ragazzi. Avremmo meritato di vincere questa partita, purtroppo non ci siamo riusciti. I goal li abbiamo presi sia per disattenzioni sia per episodi sfortunati. Ripeto, non sono preoccupato per gli errori in difesa, gli errori ci possono stare, purtroppo se ne sono verificati troppi nella stessa partita”.

Momenti di tensione nel settore Tribuna dello Stadio Arechi sono stati registrati durante il match per una rissa tra due persone sedata a fatica solo grazie all’intervento di alcuni Agenti di Polizia. Lo scontro sarebbe nato dopo il gol di Albadoro a causa dei fischi verso la panchina granata dove era presente insieme al tecnico Bollini anche il DS Fabiani.

Sugli spalti presenti 11.579 compresi i poco più di 3000 abbonati.

Lascia un Commento