SALERNITANA – Formazione avvolta nel mistero, per la ripresa di sabato 10 gennaio

La Salernitana che alla ripresa sabato 10 gennaio sfiderà il Bari, è ancora avvolto dal mistero, anche perchè l’unico rinforzo arrivato alla corte di Bortolo Mutti, ovvero Carmine Coppola, nella migliore delle ipotesi potrebbe prendere il posto di Soligo, a meno che il trainer bergamasco non decida di cambiare modulo. A quel punto, il mediano napoletano potrebbe giocare insieme al veneto e a Pestrin, in una Salernitana rivista nel suo assetto. Il cambio di modulo, ovvero il passaggio dal 4-4-2 al 4-1, 4-1 per certi versi potrebbe anche essere obbligato e necessario, in quanto la Salernitana è al momento a corto di attaccanti. Con Fava indisponibile, Di Napoli squalificato per Bari, Mutti infatti può contare solo su Turienzo e Gerardi, entrambi comunque in procinto di cambiare maglia, ma con molta probabilità trattenuti a Salerno almeno fino a quando non arriveranno gli auspicati rinforzi. Proprio in considerazione della grande penuria offensiva, in attesa di soluzioni in mediana, perchè tra i disponibili figura anche Tricarico, Mutti potrebbe allora decidere di cambiare modulo almeno per la trasferta del San Nicola, dove la Salernitana andrà a caccia del punticino.

Lascia un Commento