Sala Consilina (SA) – Vasta operazione della finanza nel Vallo di Diano

Due slot machine illegali sono state sequestrate a Sassano, dalla guardia di finanza di Sala consilina, nell’ambito di controlli disposti dal comando provinciale di Salerno. Sono stati segnalati i responsabili: il titolare dell’esercizio pubblico in cui sono state scoperte le macchinette illegali e il noleggiatore degli apparecchi. L’operazione si aggiunge ad altre eseguite dai finanzieri di sala consilina nei giorni scorsi e che hanno portato al sequestro di 18 slot machine illegali tra Sassano, Teggiano e Montesano, di due computer per il gioco d’azzardo ad Atena Lucana e a Montesano, e di migliaia di dvd e cd riprodotti e venduti illecitamente a San Rufo. Sono stati inoltre elevati 12 verbali in materia di controlli sul carovita tra Padula, Auletta e sala Consilina, e 50 verbali per mancata emissione dello scontrino. I militari infine hanno scoperto 3 imprese sconosciute al fisco, hanno segnalato due persone per aver utilizzato 3 lavoratori in nero o irregolari, e hanno accertato che altri due soggetti hanno indebitamente ottenuto benefici non spettanti.

Lascia un Commento